Run, Forrest, run!

Da quando ho imparato a camminare, mi piace correre, diceva Nietsche, e questo vento c’è chi se lo porta dentro per tutta la vita, ogni giorno, e non è avere fretta, o no, è quella voglia di fuga, di movimento, quell’anelito a raggiungere una meta dovunque essa si trovi. In un luogo o negli sguardi d’amore rubati per strada o ancora nella rabbia che esplode all’improvviso, è come se nel cuore battesse un tamburo capace di dare il ritmo ai nostri piedi. Forse per questo mai come oggi le scarpe da runner ci inseguono nelle vetrine, ricordandoci la nostra missione perché come dice il saggio Forrest dopo aver imparato a stare sulle sue gambe, da quel giorno, se andavo da qualche parte, io ci andavo correndo.

BibasForrest_Gump_BibasForrest-Gump